Vendere da Urania

– Mandato per la vendita

Qualora deciderete di affidarci le vostre opere per la vendita Urania Casa d’Aste si prenderà cura di assistervi in tutte le procedure. Al momento della consegna degli oggetti vi verrà rilasciato un documento (mandato a vendere) contenente la lista degli oggetti, i prezzi di riserva, la commissione e gli eventuali costi per assicurazione, foto e trasporto, nonché la probabile data di vendita. Dovranno essere forniti un documento d’identità ed il codice fiscale per l’annotazione sui registri di P.S. conservati presso gli uffici di Urania Casa d’Aste.

Il mandato a vendere è con rappresentanza e pertanto Urania Casa d’Aste non si sostituisce al mandante nei rapporti con i terzi.

– Prezzo di riserva

Il prezzo di riserva è l’importo minimo (al lordo delle commissioni), concordato con il venditore, al quale l’oggetto affidato può essere venduto.

Detto importo è strettamente riservato e sarà tutelato dal Banditore in sede d’asta. Qualora detto prezzo non venga raggiunto, il lotto risulterà invenduto.

– Commissioni

Sul prezzo di aggiudicazione dei lotti venduti le commissioni di Urania Casa d’Aste vengono calcolate nella misura del:

Prezzo di aggiudicazione dei lotti sino ad € 2.999,00 pari o superiore ad € 3.000,00.
Commissione 14% del prezzo di aggiudicazione, 10 % del prezzo di aggiudicazione

– Diritto di seguito

Il decreto legislativo n. 118 del 13 febbraio 2006 ha introdotto il diritto degli autori di opere e di manoscritti, ed ai loro eredi, ad un compenso sul prezzo di ogni vendita, successiva alla prima, dell’opera originale, il c.d. “diritto di seguito”.

Detto compenso è dovuto nel caso il prezzo di vendita non sia inferiore ad € 3.000 ed è così determinato:

  1. 4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 3.000 ed € 50.000;
  2. 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 ed € 200.000;
  3. 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 ed € 350.000;
  4. 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01 ed € 500.000;
  5. 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore ad € 500.000

Urania Casa d’Aste è tenuta a versare il “diritto di seguito” per conto dei venditori alla Società italiana degli autori ed editori (SIAE). Tale compenso è escluso dalle commissioni pagate dal venditore per i lotti venduti.

– Spese accessorie

Sarà richiesto un contributo parziale e forfettario per le spese di assicurazione, custodia e inserimento in catalogo di € 5,00 per ogni lotto inserito, solo in caso di vendita.

– Comunicazioni

Dopo l’asta verrà inviato l’elenco di tutti i vostri lotti con il relativo esito.

I lotti invenduti potranno essere ritirati o, previo accordo, conservati presso Urania Casa d’Aste per un periodo di 30 giorni durante i quali potranno ancora essere venduti in trattativa privata alla base d’asta.

– Liquidazione del ricavato

Trascorsi 30 dalla data dell’asta, e comunque una volta ultimate le operazioni d’incasso, provvederemo alla liquidazione, dietro emissione di una fattura contenente in dettaglio le commissioni e le eventuali spese addebitate.

X